Skip to content

FMR

All’inizio dell’anno 2020 è avvenuto un cambio nel mondo mediatico retoromanzo. La Fundaziun Medias Rumantschas (FMR), la fondazione successiva all’Agentura da Novitads Rumantscha (ANR), è entrata in azione. La FMR ha ricevuto più incarichi, più responsabilità pubblicistica, più possibilità creative e anche più mezzi finanziari pubblici. Ha l’incarico di promuovere la parola scritta in ambito giornalistico e desidera garantire una buona «copertura giornalistica» in lingua scritta alle persone di lingua retoromanza. Più concretamente, la FMR fornisce contenuti mediatici scritti (ad es. testi e con il tempo opere grafiche) e fotografie per i mass media di lingua retoromanza. Redige i propri articoli nei cinque idiomi e in rumantsch grischun.

Consiglio di fondazione

La commissione suprema della FMR è il consiglio di fondazione attualmente composto da:

Corina Casanova

presidente

secretariat@fmr.ch

Rico Valär

vicepresidente

secretariat@fmr.ch

Carl Hassler

membro

secretariat@fmr.ch

Barbara Janom Steiner

membro

secretariat@fmr.ch

Gian Ramming

membro

secretariat@fmr.ch

Gion Capeder

membro

secretariat@fmr.ch

Caporedattore

David Truttmann è il caporedattore, responsabile altresì degli aspetti operativi.

David Truttmann

caporedattore

david.truttmann@fmr.ch
Tel. ‪+41 81 544 89 10

Consiglio di coordinazione

Fa parte della fondazione anche il consiglio di coordinazione composto da una o un rappresentante delle istituzioni partner della FMR, ossia delle aziende che hanno firmato un accordo di prestazioni con lei. Si tratta di Gammeter Media AG, Radiotelevisiun Svizra Rumantscha, Somedia AG e dell’Uniun Rumantscha da Surmeir.

Il consiglio di coordinazione ha il diritto di portare i propri interessi nel consiglio di fondazione, ma non ha competenze per decidere. Il suo incarico consiste a rappresentare le aspettative del mercato nei confronti della redazione e di valutare le prestazioni redazionali.

Collaboratrici e Collaboratori

La squadra redazionale della FMR si compone attualmente (situazione a gennaio 2022) di 19 collaboratrici e collaboratori da Disentis/Mustér a Scuol – un caporedattore, parecchie redattrici e redattori, produttrici e produttori e correttrici correttori.

Martina Hermann

responsabile di progetti

martina.hermann@fmr.ch
‪Tel. +41 81 544 89 23

Daniela Derungs

impaginatrice

daniela.derungs@fmr.ch
‪‪Tel. +41 81 544 89 15

Hans Huonder

redattore e produttore

hans.huonder@fmr.ch
Tel. ‪+41 81 544 89 18

Gabriela Riedi

produttrice

gabriela.riedi@fmr.ch
‪‪Tel. +41 81 544 89 21

Sandra Balzer

redattrice e produttrice

sandra.balzer@fmr.ch
‪‪Tel. +41 81 544 89 19

Sandro Buchli

produttore e redattore

sandro.buchli@fmr.ch
Tel. ‪+41 81 544 89 20

Flurin Andry

correttore e redattore

flurin.andry@fmr.ch
Tel. ‪+41 81 544 89 16

Augustin Beeli

redattore

augustin.beeli@fmr.ch
Tel. ‪+41 81 544 89 14

Andreas Cadonau

redattore

andreas.cadonau@fmr.ch
Tel. ‪+41 81 544 89 12

Claudia Cadruvi

redattrice

claudia.cadruvi@fmr.ch
‪‪Tel. +41 81 544 89 25

Martin Camichel

redattore

martin.camichel@fmr.ch
Tel. ‪+41 81 544 89 27

Madlaina Capeder

correttrice e redattrice

madlaina.capeder@fmr.ch
Tel. ‪+41 81 544 89 17

Annetta Janka-Zini

redattrice

annetta.janka@fmr.ch
Tel. ‪+41 81 544 89 29

Martin Gabriel

redattore

martin.gabriel@fmr.ch
Tel. ‪+41 81 544 89 24

Stefanie Elsa

redattrice

stefanie.elsa@fmr.ch
Tel. ‪+41 81 544 89 28

Olivia Portmann-Mosca

redattrice

olivia.portmann@fmr.ch
‪Tel. +41 81 544 89 22

Daniela Dobler Heinrich

segretaria

secretariat@fmr.ch
‪Tel. +41 81 544 89 11

Il lavoro redazionale fisso è a carico di una decina di collaboratrici e collaboratori indipendenti da Berna a Segnas o Tarasp.
Si tratta ad esempio di Gion Nutegn Stgier, Bartholome Tscharner, Benedict Stecher, Giusep Capaul e Paul Duff.

Partner

La FMR produce contenuti mediatici per:

Logo somedia
La Quotidiana
Logo La Pagina da Surmeir
La Pagina da Surmeir
Logo Engadiner Post - Posta Ladina
Engadiner Post - Posta Ladina
Logo Radiotelevisiun Svizra Rumantscha
Radiotelevisiun Svizra Rumantscha

La FMR è sostenuta finanziariamente da:

Amt für Kultur
Bundesamt für Kultur BAK

Lavori

La FMR produce contenuti mediatici, in primo luogo testi giornalistici. Ecco alcuni esempi di articoli apparsi quest’anno:

Rapporto annuale 2020

La Fundaziun Medias Rumantschas (FMR) presenta il suo primo rapporto annuale. Nel corso del suo primo anno d’esistenza la FMR ha avuto modo di sistemarsi e di riorganizzarsi. La partenza è riuscita, nonostante la pandemia.

Rapporto annuale 2020

 

Rapporto annuale 2021

Con gran piacere la Fundaziun Medias Rumantschas (FMR) presenta il suo soddisfacente secondo rapporto annuale.

Rapporto annuale 2021

 

Rapporto annuale 2022

Con gran piacere la Fundaziun Medias Rumantschas (FMR) presenta già il suo soddisfacente terzo rapporto annuale.

Rapporto annuale 2022

 

Rapporto annuale 2023

La Fundaziun Medias Rumantschas (FMR) è fiera di poter presentare il quarto rapporto annuale. La FMR ha dunque vissuto le sue prime “olimpiadi” dal suo inizio l’anno 2020.

Rapporto annuale 2023

Domande e risposte

La FMR è incaricata di promuovere la parola giornalistica scritta. Più concretamente, la FMR fornisce contenuti mediatici scritti (ad es. testi e con il tempo opere grafiche) e fotografie per i mass media di lingua retoromanza. Scrive i propri articoli nei cinque idiomi retoromanzi e in rumantsch grischun.

La FMR è una fondazione indipendente che succede all’Agentura da Novitads Rumantscha (ANR).

Il consiglio di fondazione della FMR è stato costituito nell’agosto del 2019. Attualmente è composto da Corina Casanova (presidente), Rico Valär (vicepresidente), Gion Capeder, Carl Hassler, Barbara Janom Steiner e Gian Ramming.

Gli ultimi anni hanno indicato che la stampa scritta è in crisi e che gli editori e le redazioni devono fare economia. I giornali romanci non si possono più finanziare da sé, il mercato è semplicemente troppo ristretto e frammentario. Tuttavia la sopravvivenza di quei giornali è vitale per la comunità linguistica romancia. Anche alcuni editori hanno costantemente fatto temere di cessare l’edizione dei loro giornali in lingua retoromanza, ad es. «La Quotidiana». Per evitarlo ci vuole un forte sostegno dei poteri pubblici. E per garantire una copertura giornalistica basilare in lingua retoromanza occorre un’organizzazione più forte e con più mezzi finanziari. Ci vuole quindi la FMR.

In breve ci sono stati questi cinque cambiamenti:

  1. Dal punto di vista istituzionale la FMR è più indipendente dagli editori privati e da RTR poiché il consiglio di fondazione non ha membri delegati da altri mass media.
  2. La collaborazione concreta con i giornali o con RTR è stipulata da precisi accordi di prestazione.
  3. La FMR non è solo «un’agenzia» nel senso classico del termine, bensì impagina lei stessa anche una parte dei giornali, ad es. «La Quotidiana» e la «Pagina da Surmeir».
  4. La FMR e RTR hanno di nuovo la possibilità di collaborare in modo stretto.
  5. La FMR potrebbe perfino gestire mass media propri.

La squadra redazionale è diretta dal caporedattore, David Truttmann di Coira/Müstair, che è stato per parecchi anni redattore e caporedattore presso RTR. Dirige la redazione tanto dal punto di vista pubblicistico quanto organizzativo. I nuovi redattori e le nuove redattrici lavorano in gran parte nelle diverse regioni di lingua romancia.

La FMR collabora con le case editrici private e di diritto pubblico nei Grigioni, le quali diffondono già oggigiorno la parola scritta in lingua retoromanza, tramite piattaforme mediatiche o giornali. Si tratta di Gammeter AG, Somedia AG, Uniun Rumantscha da Surmeir e RTR Radiotelevisiun Svizra Rumantscha. Oltre a ciò si presentano, a seconda dello sviluppo mediatico, nuove possibilità di partenariato.

Il cambio da ANR a FMR avvenuto nel 2020 ha richiesto anche un aumento del sostegno da parte dei poteri pubblici. Da un lato la FMR assume la responsabilità redazionale e l’impaginazione di alcuni giornali. D’altro canto, in un prossimo futuro, la FMR si dovrà professionalizzare e prepararsi ai prossimi sviluppi digitali, poiché desidera e dovrà raggiungere anche in futuro tante persone di lingua retoromanza, nei Grigioni e all’esterno del cantone. Con un contributo complessivo di 1,795 milioni di franchi da parte dei poteri pubblici (ANR: 1,064 milioni di franchi) è stata creata una buona base finanziaria per consentire alla FMR di avviare i primi provvedimenti.

L’esistenza della lingua retoromanza dipende anche, o soprattutto, dalla parola scritta! Il giornalismo scritto è dunque un mezzo indispensabile affinché anche i membri di una comunità minoritaria possano adempiere i loro doveri democratici e possano partecipare a un discorso di fronte alla loro società e cultura. La parola scritta dà la possibilità, forse più della parola orale, di approfondire, analizzare e commentare le «cose». Ci vuole il giornalismo scritto per contribuire a nutrire e sviluppare la lingua retoromanza scritta in generale. Usando una metafora botanica: la parola scritta è il terreno su cui la parola può fiorire e crescere.

Stampano i giornali, li diffondono, amministrano inserti e abbonamenti e si occupano del marketing per i loro prodotti. Ed assumono la responsabilità editoriale finale dell’intero giornale.

Già oggi si possono leggere online quasi tutti i mass media di lingua retoromanza esistenti: la «Posta Ladina», La Quotidiana e RTR – come e-paper, con elementi selettivi via web oppure in forma completa in rete. La FMR fornisce contenuti per tutte quelle piattaforme multimedia e in più cerca vie e forme future e digitali per il giornalismo scritto in lingua retoromanza. Le persone di lingua retoromanza non sono extraterrestri antiquati: anche il loro consumo mediatico cambia ed è già cambiato in modo significativo negli ultimi anni.

Scriva a secretariat@fmr.ch. Saremo lieti di rispondere alla sua domanda.

Contatti

Troverete i contatti dei collaboratori e delle collaboratrici nella rubrica TEAM.
Vi potete mettere in contatto con la redazione della FMR per e-mail, posta o telefono:

redacziun@fmr.ch
‪+41 81 544 89 11

Fundaziun Medias Rumantschas
Via da Masans 2
7000 Coira

Torna su